martedì 10 febbraio 2015

Nuovi film (e attori) per Spider-Man... in team-up!

Dopo le voci trapelate con l’attacco hacker alla Sony, ieri la conferma: la Sony Pictures e i Marvel Studios si sono accordati per far comparire Spider-Man (portato al cinema su licenza Marvel dalla multinazionale giapponese fin dal 2002) in uno dei prossimi film degli Studios della “Casa delle Idee” (presumibilmente il terzo Captain America: Civil War previsto per il prossimo maggio 2016, che proseguirà gli eventi dopo l’ormai prossimo Avengers: Age of Ultron in programma a maggio 2015) prima di tornare titolare di un nuovo film il 28 luglio 2017.

Nel comunicato stampa non si parla di Andrew Garfield, che interpretato Peter Parker nel reboot dopo i primi tre film con Tobey Maguire: secondo la rivista The Wrap sarebbe infatti in corso un re-casting per dare un nuovo volto al nostro “amichevole Uomo Ragno di quartiere” e TheStudioExec cita Tom Hardy come prima scelta. Viene anche confermato che l’accordo prevede pure il viceversa: che cioè anche i personaggi strettamente di proprietà Marvel possano comparire in futuri film di Spidey... per la delizia dei fan che da sempre amano i crossover e team-up fra diversi ambiti.

Nel frattempo sono uscite le date di uscita di altre quattro avventure che usciranno nelle sale: Thor: Ragnarok il 3 novembre 2017, Black Panther dal 6 luglio 2018. Captain Marvel il 2 novembre 2018 e Inhumans il 12 luglio 2019, mentre restano fissate le date dei roboanti finali dellintera saga Avengers: Infinity War part 1 (4 maggio 2018) e Avengers: Infinity War part 2 (3 maggio 2019).

E per chi vuole un quadro della trentina di film dei supereroi (a prescindere dalla casa di produzione) nei prossimi sei anni, ecco un riassunto efficace. E quindi, buona visione!

1 commento: