martedì 7 agosto 2018

“Fumo di China” n.276/277 in edicola e fumetteria

Dopo l’anteprima alla XXII mostra mercato Riminicomix (la più grande gratuita d'Italia!) all’interno del XXIV festival Cartoon Club che lo scorso luglio ha superato i 150 mila visitatori, sta arrivando nelle migliori edicole e fumetterie d’Italia il tradizionale doppio estivo FdC n.276/277, con una splendida copertina inedita di Werner Maresta a lanciare il dossier completo su Don Camillo a fumetti (a 110 anni dalla nascita e 50 dalla morte di Giovannino Guareschi) e l’albo “filologicamente corretto” di Cartoon Club in cui incontra Diabolik!

Dopo un editoriale sulle recenti scelte editoriali di Panini per i fumetti Disney e di Bonelli per contrastare gli affanni nelle vendite, le usuali news dal mondo (quelle meno viste e più importanti in Italia, Francia, Stati Uniti e Giappone), più una scelta dei top 5 in onore di Steve Ditko, dedichiamo il nostro dossier del mese al fenomeno di Don Camillo e Peppone a fumetti, incontrando in esclusiva l’editore Giovanni Ferrario di ReNoir Comics, l’erede Alberto Guareschi, lo sceneggiatore Davide Barzi e gli autori del Don Camillo a fumetti prodotto fin dal 2011, con sfiziosi “dietro le quinte” di oggi e di ieri, disegni inediti e un Mondo piccolo che mostra sempre nuove sfaccettature.

Poi un’appassionata intervista a Lorenza di Sepio, sul suo lavoro prima e dopo il fenomeno Simple & Madama (dall’animazione al web e la carta) e una al grande Alvaro Zerboni (classe 1925, sulla sua incredibile vita di editore avventuroso), un’analisi sugli inediti perpetui del “pozzo senza fondo” di Hugo Pratt (raccontato a partire da alcune foto e qualche catalogo di mostre), l’indagine di Niccolò Pugliese & Tommaso Filighera sulle opere del fumettista “misterioso” Sudario Brando (che giusto vent’anni fa realizzò con il suo vero nome la copertina di FdC n.60/61) e - a un anno dalla scomparsa - l’omaggio appassionato a Salvatore Oliva dal suo antico sodale Giorgio Zambotto (con cui dal 1994 firmava gli storici reportage per FdC dal Festival d’Angoulême).

Quindi un incontro con Masami Suda (sui suoi 50 anni tra animazione e character design) e un’intervista ad Armin Balducci e Giorgio Salati (a proposito del loro graphic novel Sospeso sul lato più oscuro del bullismo), il ritorno di MiniVip e SuperVip da Bruno Bozzetto & Grégory Panaccione nel sequel a fumetti di Vip - Mio fratello superuomo (1968), la carovana Passo Uno del cinema d’animazione (una settimana di proiezioni e laboratori gratuiti in 7 comuni delle Marche colpiti dal terremoto nel 2016), le meraviglie del Festival d’Annecy raccontate nel nostro consueto reportage fin dal 1995 e il caso del film animato giapponese La forma della voce (buon successo anche nei cinema italiani).

E ancora, le nostre abituali 7 pagine di recensioni per orientarsi nel mare magnum del fumetto proposto nelle edicole, fumetterie e librerie italiane, le rubriche pungenti come “Strumenti” (sulla sempre più numerosa saggistica dedicata a fumetto, illustrazione e cinema d’animazione), “Il Suggerimento” (per non perdere di vista uscite sfiziose), “Il Podio” (i top 3 del mese), “Pollice Verso” (un exploit in negativo), “Il Rinoceronte in carica” (la rubrica di Daniele Daccò, direttore editoriale del portale giornalistico Orgoglio Nerd), approfondimenti (questa volta sulla prossima stagione del cinema d’animazione nell’autunno-inverno italiano), “sFUMature” (l’ormai tradizionale rubrica disegnata di Giuliano Piccininno sul pazzo mondo dei fumetti e dei suoi abitanti)... e le strisce fra satira sociale e graffiante ironia di “Renzo & Lucia” con testi & disegni di Marcello!

Tutto questo e molto di più (distribuiti da MePe e qui acquistabile via PayPal direttamente dal nostro sito!), a soli 5 euro: buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento