sabato 24 luglio 2021

“Fumo di China” n.308/309 in edicola e fumetteria

E dopo la consueta anteprima alla mostra mercato Riminicomix nel festival Cartoon Club, il nostro tradizionale doppio numero estivo FdC n.308/309 arriva nelle migliori edicole e fumetterie di tutt’Italia, con splendida copertina inedita dello scomparso Tuono Pettinato come omaggio al grandissimo fumettista (e non soltanto!) italiano.

Dopo un editoriale con il nostro affettuoso saluto a un maestro indiscusso della Nona Arte, le usuali news dal mondo (quelle meno viste e più importanti in Italia, Francia, Stati Uniti e Giappone, più le nostre sempre imperdibili segnalazioni di mostre con tavole originali), un curioso dossier di archeologia ludo-fumettosa su quando “se con i comics volevi giocare...” (con una piccola antologia di pagine pubblicitarie made in USA di giocattoli ispirati o direttamente legati a strisce e fumetti)

Poi Jordi Lafebre ci racconta in un’intervista esclusiva le storie e i sentimenti nei fumetti a partire dal suo particolarissimo Nonostante tutto, il collettivo di «fumettisti balneari» BandaBendata ci racconta le sue  prime antologie Sunday Summer Stories e Wednesday Winter Worries più i prossimi progetti, Rutu Modan con il suo nuovo volume Tunnel ci dà lo spunto per parlare anche del fumetto israeliano, e la figlia Laura ricostruisce la personalità artistica di Gianni De Luca in un volume lucido e rivelatorio.

A seguire come per i suoi 60 anni Zagor guarda al futuro (fra serie regolare, tre team-up e i 30 anni di storie dello sceneggiatore Moreno Burattini), la Vedova Nera ci mostra le sue avventure tra fumetti vecchi e nuovi e il debutto “familiare” nel nuovo film attorno agli Avengers, Gianni Brunoro ci accompagna nel fumetto Evase dall’harem sulle donne in Medio Oriente ieri e oggi) e ripercorriamo la vita di Deathlok cioè il più originale antieroe Marvel, per poi incontrare (nelle consuete interviste di FdC a personalità dello spettacolo) la regista Cinzia TH Torrini sul suo fecondo rapporto con i fumetti; infine un’intervista a Giuliano Gambino sulla sua Guida ai cinecomics (ma anche l’analisi del volume Marvel Cinematic Universe), il nostro consueto reportage esclusivo dal Festival d’Annecy con il premio alla carriera a Bruno Bozzetto (già presente nel 1960 con il suo Signor Rossi) e il restauro francese del classico giapponese Yuki con intervista ai curatori.

E per chiudere come sempre in bellezza, le nostre abituali 7 pagine di recensioni per orientarsi nel mare magnum del fumetto proposto nelle edicole, fumetterie e librerie italiane, insieme alle rubriche “Il Podio” (i top 3 del mese), “Pollice Verso” (un exploit in negativo), “Il Suggerimento” (per non perdere uscite sfiziose) del multitasking Fabio Licari, oltre a “Niente Da Dire” (la rubrica curata dall’omonimo portale di divulgazione culturale lanciato da Daniele Daccò detto il Rinoceronte con le sodali Furibionda e Onigiri Calibro 38), approfondimenti (stavolta sull’home video di Doraemon, il Moby Dick di Alessandro Sanna e Ho remato per un Lord di Davide Reviati, più il film animato tutto “italiano” Luca della Pixar), gli Strumenti (sulla sempre più numerosa saggistica dedicata ai fumetti, in particolare il geniale Infocomics) e le nuove strisce fra satira e ironia della serie Fex contro Mefìstronz su testi & disegni di Marcello!

Tutto questo e altro ancora su FdC n.308/309 (distribuito in edicola e fumetteria da Me.Pe. e come sempre acquistabile via PayPal o con bonifico direttamente dal nostro sito), a soli 5 euro nel tradizionale formato 24 x 33,5 cm (immutato e caratteristico fin dal nostro sbarco in edicola, oltre trent’anni fa) in 40 pagine tutte a colori: buona lettura!

1 commento: